CASA PULITA ED ORDINATA – MINIMALISMO


Viviamo vite frenetiche e a volte ci sembra impossibile avere una casa sempre ordinata e pulita.
E’ stato provato che la nostra frustrazione e stress aumentano se viviamo circondati dal caos e in una casa non proprio pulita.
Se vi trovate nel fine settimana a rassettare tutta casa, con il cesto dei panni sporchi straripante e il salotto che pare un campo di battaglia,
siete nel posto giusto !
Il minimalismo mi ha insegnato che è possibile, adottando delle buone abitudini, avere la situazione sotto controllo, facendo persino meno fatica.

Partiamo con i miei consigli !

1) DECLUTTERING PERIODICO
Fate Decluttering periodico per evitare che la vostra casa precipiti nel caos e per tenere la situazione sotto controllo !
Fissatevi un obbiettivo, ad esempio una volta al mese impegnatevi a passare in rassegna di ogni singolo mobile e superficie della vostra casa.
Eliminate oggetti rotti o spaiati, alimenti scaduti ( si spera che ce ne siano pochi ) tessuti rovinati e vestiti che non utilizzate.
Facendolo periodicamente sarete più consapevoli degli oggetti che non utilizzate ed eviterete di trovarvi sommersi di oggetti inutili.

2) OGNI COSA HA IL SUO POSTO
Scegliete un posto per ogni oggetto che possedete e dopo averlo utilizzato riponetelo sempre li.
Questa buona abitudine, difficile da mantenere a volte, vi consentirà di conoscere il contenuto di ogni mobile e di sapere sempre dove si trovano le vostre cose !

3) NON RIEMPITE LE SUPERFICI DI OGGETTI
Affollare un mobile o una mensola di oggetti, non è ne esteticamente appagante, ne pratico.
Ci mettereste una eternità a pulire con il rischio che vi arrendiate ancora prima di iniziare.
Fate una prova, sgomberate totalmente un ripiano e lasciatelo così per una settimana.
Analizzate come vi sentite guardando quello spazio e analizzate gli oggetti che lo affollavano.
Scegliete con cura e consapevolezza gli oggetti da esporre;
personalmente ho eliminato tantissimi oggetti decorativi, lasciando solo quei due o tre a cui veramente tengo.
Inoltre molti ripiani di casa, come quello della cucina, vanno lasciati intenzionalmente sgomberi al fine di facilitare la preparazione dei pasti.
Cucinare in una cucina affollata di elettrodomestici esposti sul bancone,
vi renderà nervosi e anche rassettarla a fine pasto sarà una vera e propria impresa !
Provate a riporre elettrodomestici che non utilizzate tutti i giorni ( es. il frullatore che usate una volta al mese ) dentro i mobili.
Riponetelo in un mobile comodo di modo che estrarlo risulti facile.
Il minimalismo mi ha insegnato ad essere meno attaccata agli oggetti materiali e lasciare le superfici sgombere, mi da una sensazione di ordine e benessere. Provate !

4) NON DESTINATE TUTTE LE FACCENDE AL FINE SETTIMANA
In passato avevo la brutta abitudine di concentrare tutte le mie attività nel fine settimana. Come tutti nel week – end dobbiamo dividerci tra amici / parenti, commissioni e meritato relax.
Ci mettevo ore a rassettare e pulire, ora invece, grazie alla mia routine giornaliera ed al minimalismo, riesco a dedicarmi a me stessa e a ciò che amo nel fine settimana.
Ecco le attività incluse nella mia routine per mantenere la casa ordinata durante le settimana :
– Lavatrici : soprattutto se siete in tanti in famiglia, è impensabile destinare questa attività esclusivamente al fine settimana.
Abituatevi a fare ogni giorno una lavatrice. Noi siamo in due ed ogni due giorni faccio un carico e nel fine settimana mi dedico al lavaggio di lenzuola, tappeti, cuscini ecc..

Ritirare i panni asciutti : non lasciate i panni sullo stendino o nella asciugatrice per una settimana intera !
Al mattino o dopo cena dedicate cinque minuti a piegare e ritirare i vostri panni. La casa sarà subito in ordine e vi sentirete apposto con voi stessi !

– Pulire tutte le sere la cucina dopo cena : fondamentale, mai lasciare lavello, fornello o ripiani sporchi o ingombri di oggetti.
Dopo cena lavate accuratamente la cucina e rassettatela preparando già le tovagliette per la colazione per la mattina seguente !
Infine passate la aspirapolvere ed ecco che la vostra cucina sarà sempre perfetta e pulita !

– Pulire velocemente i ripiani e i sanitari del bagno:
dal momento che lo utilizziamo ogni giorno, puliamolo regolarmente,
anche molto velocemente con un panno imbevuto di prodotto e lasciando agire il prodotto nel wc.
Se avete una doccia, dopo averla utilizzata, passate il vetro con un tira acqua per evitare la formazione del calcare.

Infine prendete la buona abitudine di non camminare in casa con le scarpe.
In questo modo il pavimento sarà più pulito e non porterete la sporcizia in casa vostra.
La vostra casa è il vostro nido, prendetevene cura non siate stressati mentre lo fate ! Con dei piccoli accorgimenti, farete molta meno fatica e la vostra casa sarà sempre in ordine.
Con il minimalismo ho veramente ridotto gli oggetti di cui occuparmi e sono realmente più serena quando si tratta di pulire la mia casa.
Essere minimalista significa fare entrare nella propria casa solamente ciò che da valore alla nostra vita.
Fate una prova, eliminate, spostate e scegliete in maniera consapevole cosa mettere sui vostri mobili.
Non dobbiamo necessariamente circondarci di oggetti materiali per stare bene, less is more ! Sempre !

Lascia un commento