IL CORAGGIO DI ESSERE SE STESSI

Viviamo in una società nella quale se non sei come la massa, non ti comporti o pensi come ci si aspetta, sei considerato diverso o in qualche modo strano.
Ho sempre avuto la costante sensazione di essere fuori posto e per anni questa sensazione, ha costituito un problema.
Crescendo, ho invece capito, che non dobbiamo imporci di essere differenti da come siamo, non dobbiamo necessariamente piacere a tutti e non dobbiamo
sforzarci di apparire adeguati.
Questi continui sforzi e tentativi di essere qualcuno che non siamo, con il tempo portano insicurezze, ansia e talvolta depressione.
La vostra vera vita inizierà al momento in cui cesserete di essere chi non siete, al momento in cui smetterete di vivere per compiacere gli altri ed inizierete ad essere unicamente VOI !
Iniziate a prendere consapevolezza della vostra unicità e riflettete sui vostri comportamenti chiedendovi se vi appartengono o sono frutto di una convinzione o di qualche forzatura mentale.
Imparate a non tenere conto dei giudizi altrui, a non dare peso ai pensieri degli altri, quello che veramente conta è come vi sentite voi e come vi vedete voi !
Ad esempio, sul luogo di lavoro non dovete necessariamente piacere a tutti i vostri colleghi e non tutti devono piacere a voi.
Non vivete con loro (grazie al cielo) e sarebbe praticamente impossibile che ogni aspetto di voi stessi possa piacere a tutti, non sforzatevi di ottenere questo risultato e non
sforzatevi di aiutare tutti prendendovi più incarichi di quelli che potete gestire, tutto questo porterà solo ansia e preoccupazioni !
Imparate a dire NO in modo diretto ed educato di tanto in tanto e imparate a mettere in primo piano i vostri limiti / esigenze.
Imparate a rispettare voi stessi e non sforzatevi di fare cose che non vi vanno di fare o partecipare a eventi a cui non siete interessati.
Non sentitevi una voce fuori dal coro ma piuttosto un individuo libero di fare le proprie scelte, con il tempo imparerete a non preoccuparvi dei giudizi altrui e di
conseguenza anche le persone impareranno a vedervi per la meravigliosa persona spontanea che siete.
Ciò non significa ovviamente dire di no a tutto ciò che vi viene proposto, ma analizzare la proposta e capire se rispecchia il vostro volere.
Cambiare il vostro atteggiamento o le vostre preferenze per gli altri vi renderà individui insicuri, ansiosi e a lungo termine infelici.
Imparate a dire ad alta voce la vostra opinione e non siate timorosi di essere visti diversi, chi vi vuole veramente bene accetterà le vostre abitudini, opinioni e decisioni.

La prima domanda che vi dovete porre è :
-Questa persona / attività / cosa
aggiunge valore alla mia vita ?
-Voglio realmente dedicare il mio tempo per
questa persona / attività / cosa ?

Analizzate le vostre risposte e pensate a quante volte avete fatto qualcosa o visto una persona solo per compiacere qualcun’ altro.
Ho imparato, soprattutto nell’ultimo anno, a non dare peso alle opinioni degli altri in fatto di cibo e scelte di vita, e quando qualcuno mi da un giudizio personale riesco a pesarlo e capire se mi importa prenderlo in considerazione o meno.
Fino ad ora, e non di tratta di un vanto, sono sempre riuscita con la mia testardaggine e con le mie scelte, ad arrivare dove volevo anche meglio di persone più grandi di me o che
hanno avuto più di me.
Questo mi fa apprezzare ancora di più la mia autenticità, il mio essere considerata in qualche modo diversa ed il mio modo di vivere.
Ho rifiutato i “ consigli “, che per lo più parevano imposizioni, di persone più grandi che hanno dimostrato di conoscermi molto poco e nonostante i miei sforzi per piacergli, hanno comunque continuato per anni a giudicarmi e sminuirmi.
Da li ho compreso che non possiamo piacere a tutti,
ho smesso del tutto di sottomettermi ai loro giudizi;
mi facevano male e non mi permettevano di essere chi ero realmente. Non voglio rapporti falsi, tenuti in piedi dal dovere o dalla convenienza.
Se continuerete a vivere secondo cosa è giusto per la società, non vivrete mai una vita autentica.
Vivere secondo gli standard, non uscire mai dagli schemi vi porterà ad un punto in cui voltandovi vi renderete conto di non aver vissuto realmente.
Arriverà un punto nella vita nel quale sentirete la necessità di togliere la maschera e iniziare a mostrare agli altri il vostro vero volto.

Un esempio pratico che voglio portarvi, è la mia scelta alimentare.
Tante persone si sentono in dovere di doverla giudicare, commentare e persino denigrare.
Ho scelto una alimentazione vegetale e mi trovo benissimo, nessuno mi farà cambiare idea e non mi importa di cosa pensino gli altri a riguardo.
Se le persone vogliono stare con Francesca, la sua alimentazione non dovrebbe essere un problema.
Molti giudicano come se in qualche modo la mia scelta metta in discussione il loro modo di vivere.
Si stressano pensando : Ma cosa mangerà ? Perchè non usa più i latticini ? Ora cosa le preparo da mangiare ?
Tutto ciò non mi fa sentire inadatta o problematica, mi fa sorridere pensare a quanto difficile sia per la mente umana elaborare un cambiamento e adattarsi alla novità.
Sotto vi riporto due letture che mi sono state utilissime per imparare ad essere me stessa e semplificare la mia vita.
Vi sarei grata se le acquistasse con il mio link per sostenere questo blog !

Abbiate il coraggio di intraprendere la vostra strada, di essere unici e diversi.
Scegliete di essere ogni giorno autentici e non come gli altri vi vogliono.
Leviamoci la maschera e iniziamo la vita.

Ognuno di noi è un’opera d’arte, non sarà mai amata da tutti…ma per chi ne coglierà il senso avrà un valore

Subscribe to our newsletter!

Lascia un commento