MINIMALISMO

Che cos’è il Minimalismo ?

Molti di voi penseranno che il Minimalismo ‘è uno stile di vita estremo che prevede la privazione di molto.

Immaginerete il Minimalista come un individuo che vive la propria esistenza come un eremita.

Ebbene fortunatamente il Minimalismo è molto di più.

Minimalismo è togliere tutto ciò che non porta valore alla nostra vita e si intendono sia oggetti che persone.

Può sembrare duro come concetto ma ‘è proprio questo il punto di partenza, capire cosa e chi ci fa realmente stare bene e crescere dal punto di vista personale.

Minimalismo ‘è circondarsi solo di ciò che ci serve veramente, vivendo la vita in modo consapevole.

Sempre più persone si avvicinano a questa corrente di pensiero perchè soffocate dal “troppo” che la società ci impone.

Ci hanno cresciuti in una società dove predomina il consumismo, 

dicendoci che, per essere felici veramente, avremmo dovuto raggiungere un certo status sociale.

Siamo cresciuti con queste convinzioni pensando di dover accumulare oggetti per raggiungere la felicità ; a un tratto però ci rendiamo conto che la nostra costante e continua ricerca sembri non avere mai una fine…

ci sentiamo insoddisfatti di tutto ciò che ci circonda, eppure abbiamo seguito alla lettera le istruzioni ! 

Abbiamo ottenuto un lavoro di 8 ore a tempo indeterminato, abbiamo comprato una casa, una bella automobile…… cosa abbiamo sbagliato ?

Abbiamo iniziato ad amare gli oggetti, e la loro effimera felicità, perdendo così di vista le cose veramente importanti della vita.

Il Minimalismo è la risposta a tutto questo.

E’ una vita più semplice e consapevole, fatta di amore per le piccole cose, i piccoli gesti quotidiani e soprattutto fatta di gratitudine verso il prossimo e verso ciò che ci circonda.

ABBIAMO GIA’ TUTTO CIO’ CHE CI SERVE PER ESSERE FELICI !

Perchè diventare Minimalisti ?

Vi elenco 4 di alcuni dei buoni motivi per i quali ho scelto di avvicinarmi a questo stile di vita :

1. Liberarsi dal superfluo e circondarsi solamente da ciò che amiamo

In possiamo diventare persone migliori, circondate solamente da ciò

che ci fa stare bene veramente.

In questo modo non sgomberiamo solo lo spazio fisico ma anche quello

mentale !

2. Meno tempo perso per occuparsi di oggetti futili che richiedono manutenzione e di conseguenza molto più tempo e denaro da dedicare alle nostre passioni, hobby e alle relazioni con persone che veramente apportano qualcosa nella nostra vita;

3. Si risparmia ! E tanto anche ! Approfondirò l’argomento risparmio in un articolo dedicato.

Non acquisterete più oggetti inutili e dedicherete le vostre finanze a qualcosa di veramente importante, come un viaggio, una passione oppure un progetto a lungo termine.

4. Raggiungerete la felicità

Con il passare del tempo vi renderete conto che una vita più

semplice, lontana dallo shopping compulsivo e dal bisogno costante di possedere sempre di più, vi farà aprire gli occhi sul concetto di felicità.

Capirete che la felicità è qualcosa che viene dal profondo di ogni individuo e non va inseguita e cercata in oggetti materiali.

Inizierete a cogliere l’abbondanza che vi circonda e capirete che si tratta di uno stato mentale e non di uno status sociale.

Come diventare Minimalisti ?

Non esiste un manuale che dica quanti oggetti possedere !

Assolutamente.

Il Minimalismo ‘è una cosa soggettiva ed ognuno di noi lo vive in modo differente.

Una cosa che vorrei specificare ‘è che minimalismo non vuol dire non acquistare nulla, ma acquistare in maniera consapevole ed attenta.

Vuol dire non sprecare ed acquistare pochi oggetti ma di una qualità maggiore.

Detto questo, dal lato pratico, da dove si inizia?

Dal DECLUTTERING ovviamente ! 

Ma di cosa si tratta esattamente ?

Scopriamolo nel prossimo articolo !

Subscribe to our newsletter!

2 risposte a “MINIMALISMO”

  1. molto interessante ! Grazie degli spunti

    1. Ciao
      Matteo, grazie e non perderti i prossimi articoli !

Lascia un commento